Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

Istituto Comprensivo Statale di Creazzo

Suoni ed echi dal fronte

Istituto Comprensivo di Creazzo Istituto Comprensivo Statale di Creazzo
Via Manzoni, 1 - 36051 Creazzo (VI) - Tel. 0444 520808 - Fax 0444 340568
E-mail: viic821004@istruzione.it – PEC: viic821004@pec.istruzione.it
Cod. Fiscale 80016050249 – Cod. Mecc. VIIC821004
IBAN: IT 45 I 01030 11810 000061212806 – CTU: 317867
Repubblica Italiana

Suoni ed echi dal fronte

Creata il 03-07-2018 alle 20:43 da segreteria, ultimo aggiornamento il 30-10-2018 alle 19:19

In occasione del centenario della Grande Guerra, i ragazzi delle classi terze hanno affrontato il tema leggendolo dal punto di vista dei soldati e raccontata attraverso le lettere e i canti. Dopo aver affrontato l’argomento in classe, con l’ausilio di filmati, letture e scambio di opinioni con lezioni dialogate, i ragazzi immedesimandosi in un soldato della Prima Guerra mondiale hanno prodotto una lettera che raccontava dell’esperienza della trincea. Dall’attività è emerso il pensiero di questi uomini, soldati semplici, che combattevano perché obbligati, senza nessuna velleità di conquista ma solo con la speranza di rimanere in vita e poter tornare a casa.

Dalla Grande Guerra la riflessione è passata al presente: all’interrogarsi sull’utilità delle guerre di oggi. In classe è stata spiegata e analizzata la Costituzione della Repubblica Italiana con un particolare riferimento all’ articolo 11, con attenzione sulla necessità nei rapporti internazionali della limitazione della sovranità dei singoli stati per mantenere la pace.

Gli alunni dell’indirizzo musicale e del gruppo Polifonico della scuola, con la collaborazione del Gruppo degli Alpini di Creazzo e il coro alpino dell’ANA hanno partecipato a una visita ai luoghi sacri dell’altopiano di Asiago e sono stati invitati a esibirsi insieme agli alpini in un concerto al teatro di Canove (VI).

Le altre classi terze della scuola secondaria di 1° grado “Manzoni”, sempre accompagnati dagli Alpini, si sono recati a Trieste e Redipuglia dove hanno suonato dinnanzi al Sacrario; altri ancora si sono recati a Cima Grappa.

L’esperienza è servita per ricordare ciò che è accaduto cento anni fa e il sacrificio di tanti soldati. I ragazzi hanno avuto l’occasione di osservare da vicino i luoghi teatro della Grande Guerra e di trovare nella realtà quello che studiano sui libri di testo.

Un aspetto molto importante di questo avvicinamento tra i ragazzi e gli alpini è il passaggio generazionale di esperienze e memorie, perché attraverso la memoria, liberata dall’aspetto emozionale, si può passare alla conoscenza dei fatti storici, al capire i perché e a comprendere le motivazioni di quello che è accaduto nel passato anche attraverso il presente.

Da molto tempo esiste una forte collaborazione tra il Gruppo Alpini e l’Istituto Comprensivo di Creazzo; questa collaborazione ha permesso la creazione di un forte legame con i ragazzi del paese. Gli alpini sono stati sempre presenti alle uscite organizzate dalla scuola, specialmente in questo triennio di commemorazioni della Grande Guerra nei luoghi che ne sono stati lo scenario, supportando anche dal punto di vista finanziario. 

   

 

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013