Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

Istituto Comprensivo Statale di Creazzo

La costruzione di una cellula

Istituto Comprensivo di Creazzo Istituto Comprensivo Statale di Creazzo
Via Manzoni, 1 - 36051 Creazzo (VI) - Tel. 0444 520808 - Fax 0444 340568
E-mail: viic821004@istruzione.it – PEC: viic821004@pec.istruzione.it
Cod. Fiscale 80016050249 – Cod. Mecc. VIIC821004
IBAN: IT 45 I 01030 11810 000061212806 – CTU: 317867
Repubblica Italiana

La costruzione di una cellula

Creata il 01-05-2016 alle 17:32 da segreteria, ultimo aggiornamento il 02-05-2016 alle 23:16

A scuola, studiando la cellula, abbiamo guardato dei video di come costruire la cellula tridimensionale. La professoressa, allora, ci ha chiesto di progettarne e costruirne una per gruppo. Una volta scelto gli organelli da portare in classe, la lezione successiva, abbiamo portato gli organuli costruiti e finiti a casa. Per esempio noi per fare il nucleo abbiamo preso una sfera di polistirolo tagliata con all'interno il nucleolo, rappresentato con una biglia, oppure i mitocondri, fatti con la pasta (fusilli) e successivamente colorati come indicato dal libro. Infine, avendo finito il lavoro, abbiamo avuto un'esposizione, in cui si sono chieste alcune definizioni degli organuli, e, in certi casi, anche la loro posizione all'interno della cellula. Ho trovato questo lavoro molto divertente e mi è servito molto, in quanto posso ancora indicarvi i posti precisi degli organelli. Concludo dicendo che spero di fare altri lavori simili!

Sally, 1°C

 

Prima di passare alla costruzione abbiamo letto il capitolo riguardante la cellula animale e vegetale. Per avere uno spunto nel lavoro, la professoressa ci ha fatto vedere un video di cellule costruite con materiali casalinghi. Dopo, nella seconda lezione ci ha divisi in gruppi. Ognuno a casa doveva costruire un organello della cellula animale e vegetale. Noi, gruppo della cellula vegetale abbiamo costruito i cloroplasti con delle cannucce, i mitocondri li abbiamo disegnati su due cartoncini verdi e gialli, il reticolo endoplasmatico con della carta velina, il vacuolo con un palloncino riempito di farina, il nucleo e’ una semisfera di polistirolo, il nucleolo è una pallina di plastica, il DNA è una specie di braccialetto. L’apparato del Golgi l’abbiamo costruito con dei pezzettini di cannuccia di colore verde. La cellula intera è fatta da tre pezzi di cartone posti ad angolo retto, ricoperti da un cartoncino verde così come la parete cellulare. Finite le varie cellule la professoressa in altre due lezioni ha interrogato i sei gruppi e finite le varie interrogazioni abbiamo esposto le cellule nel corridoio  d’entrata della scuola. Questa costruzione tridimensionale della cellula secondo me e’ stata utile perchè guardando i vari organuli, maneggiandoli e soprattutto costruendoli, li ho imparati con più facilità. Poi è bastato ripassare le varie definizioni sul libro e li ho immediatamente memorizzati. Inoltre questa costruzione è stata utile anche sotto un altro punto di vista perchè lavorando in gruppo abbiamo  imparato a dialogare e socializzare con i nostri compagni. In conclusione questo lavoro di gruppo e’ stato molto costruttivo.

Attilio, 1°C

 

[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013