Per offrirvi una migliore esperienza di navigazione il nostro sito utilizza dei cookies di tipo tecnico che non contengono informazioni personali o che possono identificare l'utente.
Se non intendete acconsentire all'uso dei cookie potete disabilitarne l'uso per questo sito. Alcune pagine potrebbero contenere plugin o collegamenti a siti esterni che contengono cookie
di profilazione su cui non abbiamo controllo. Per maggiori informazioni consultate l'informativa della privacy nell'apposita sezione.
Cliccate qui per chiudere permamentemente questo avviso

Istituto Comprensivo Statale di Creazzo

Libri di testo: informazione generali

Istituto Comprensivo di Creazzo Istituto Comprensivo Statale di Creazzo
Via Manzoni, 1 - 36051 Creazzo (VI) - Tel. 0444 520808 - Fax 0444 340568
E-mail: viic821004@istruzione.it – PEC: viic821004@pec.istruzione.it
Cod. Fiscale 80016050249 – Cod. Mecc. VIIC821004
IBAN: IT 45 I 01030 11810 000061212806 – CTU: 317867
Repubblica Italiana

Libri di testo: informazione generali

Creata il 10-03-2014 alle 12:14 da segreteria, ultimo aggiornamento il 26-06-2014 alle 09:45

L'elenco completo dei libri di testo adottati per tutte le classi di scuola primaria e secondaria di Creazzo e' disponibile sul portale ministeriale La scuola in chiaro.

La fornitura dei libri di testo e' gratuita per Legge per la scuola primaria e viene effettuata tramite la consegna agli alunni, ad inizio anno, di apposite cedole con le quali e' possibile ritirare i libri presso le cartolibrerie locali.

Per la scuola secondaria di 1° grado la fornitura e' a carico delle famiglie entro i tetti massimi di spesa definiti dal Ministero. Il nostro Istituto Comprensivo organizza inoltre il comodato gratuito dei libri di testo, grazie a specifici fondi regionali. Specifiche informazioni saranno fornite alle famiglie degli alunni alla fine dell'anno scolastrico.


Per il COMODATO DEI LIBRI DI TESTO (cioe' il prestito annuale gratuito da parte della Scuola agli alunni per i libri di testo) il Consiglio di Istituto ha deliberato (del. 71/2013) i seguenti criteri di precedenza in caso di indisponiblita' di fondi per soddisfare tutte le richieste:

  1. certificazioni ISEE piu' basse
  2. compresenza di piu' alunni dello stesso nucleo famigliare che devono acquistare i testi
  3. gli iscritti in prima classe dove l'impegno economico e' piu' gravoso (con precedenza per i testi triennali)
  4. comprovate situazioni di particolare necessita', anche sopraggiunte e/o segnalate dagli insegnanti e/o dai servizi sociali territoriali 
[torna in alto]

Codice XHTML 1.0 Strict valido Codice CSS2 valido Conforme allo standard di accessibilitàWCAG 2.0 (Level AA) Soddisfa i nuovi adempimenti del Decreto legislativo n.33/2013